Euroblogos

Tradurre le parolacce: how to

Tradurre le parolacce non è facile e spesso si rischia di perdere una parte del significato nel processo. Alcune parolacce sono così volgari da avere un significato evidente, ma altre possono risultare difficilmente traducibili nella lingua target. A volte il...

Ricette dal mondo: Momo (Nepal)

Creato dai Newa - una popolazione originaria della Valle di Kathmandu -, il Momo è un raviolo gustosissimo a base di farina d’orzo. Il ripieno viene fatto con verdure o con carne, mentre i ravioli possono essere fritti e conditi con un brodo vegetale oppure annegati...

La lingua condiziona il modo di pensare

Keith Chen (TED Talk: Could your language affect your ability to save money?) è un economista, ma si interessa anche di linguistica. Come fa notare Chen, in cinese, dire “questo è mio zio” non è così chiaro come può sembrare. L’interlocutore, infatti, è costretto a...

Milanese life as an illegal alien

Working as an intern translator in Milan has allowed me to learn lots of new Italian words every day. However, there has been one word in particular which has frequently resurfaced in everyday life since the Brexit ordeal: I’m talking about ‘extracomunitario’. Since...

The Curse of the Made-up Word

I’m not a perfezionista when it comes to speaking. I never tend to hover mid-sentence as I usually throw all my words on the table, whether in English or the other languages I study. Whilst working as a hotel receptionist in Andalucía in Spain, it was the Italian...

Pin It on Pinterest